epipharma bg home

Hepar Time integratore alimentare depurativo per il fegato

Hepar Time di EPI Pharma è un integratore alimentare a base di Cicoria e Cardo Mariano, studiato per migliorare la funzionalità epatica e digestiva, Hepar Time favorisce le capacità depurative dell’organismo.

Perché scegliere Hepar Time

La particolarità di questo integratore è quella di essere formulato con estratti vegetali in grado di lavorare sull’intero pannello epato-pancreatico, stimolando la produzione di bile ed enzimi digestivi, migliorando così le funzioni di tutto il tratto digerente. Gli estratti vegetali favoriscono il ripristino della corretta funzionalità epatica e digestiva, e delle funzioni depurative dell’organismo.

Ingredienti

  • Betulla (Betula Pendula L.) foglie
  • Cicoria (Cichorium Intybus L.) radice
  • Cardo Mariano (Silybummarianum Gaertn.) frutti
  • Aloe (Aloe ferox Mill.) succo
  • Fumaria (Fumaria officinalis L.) sommità
  • Agrimonia (Agrimonia eupatoria L.) sommità
  • Centaurea (Centaurium erythraea Rafn.) sommità
  • Pepe Lungo (Piper longum L.) frutti
  • Curcuma Curcuma Longa L.) rizoma
  • Rosmarino (Rosmarinus officinalis L.) foglie
  • Rabarbaro (Rheum plantarum L.) rizoma
  • agenti di carica: cellulosa microcristallina e calcio fosfato, agente antiagglomerante: Sali di magnesio degli acidi grassi

Ingredienti funzionali:

Le piante presenti in questo integratore sono numerose, vediamo nello specifico le più importanti per l’attività digestiva ed epatica:

Betulla.  Betula pendula è una pianta originaria dell’Asia centro-settentrionale e diffusa in tutto l’emisfero boreale, specialmente nei paesi nordici. In Italia è comune su Alpi e Appennini fino alle Marche e nel Salernitano. Le proprietà esplicate da questa pianta risiedono principalmente nello foglie, che svolgono azioni di:

  • Drenaggio dei liquidi corporei
  • Funzionalità delle vie urinarie
  • Funzioni depurative dell'organismo.

I principi attivi in essa contenuti sono flavonoidi, ossidi sesquiterpenici, tannini (leucoantocianidine),Vitamina C, acido betulinico, clorogenico e caffeico, resine e olii essenziali.

Cicoria.  La cicoria comune (Cichorium intybus L.,1753) è una pianta erbacea, perenne con vivaci fiori di colore celeste, appartenente alla famiglia delle Asteraceae. I principi attivi più rappresentati nel fitocomplesso sono sostanze amare come la lactucina, mucillagini, flavonoidi, pectine, vitamine C, K e provitamina A, infine alcune vitamine del gruppo B e molti sali minerali tra cui Potassio, Calcio e Ferro. Un’altra sostanza di rilievo in essa contenuta è l’inulina, fibra solubile che rappresenta la principale fonte di nutrimento dei batteri probiotici presenti nel nostro intestino.

Attività:

  • Funzione digestiva ed epatobiliare
  • Drenaggio dei liquidi corporei
  • Funzionalità delle vie urinarie.
  • Regolarità del transito intestinale (normale volume e consistenza delle feci)
  • Prebiotico: equilibrio della flora intestinale.

Il cardo mariano. Il cardo mariano è una pianta diffusa nell'Italia centro-meridionale e nelle isole. Pianta erbacea annua appartenente alla famiglia delle composte tuboliflore.

Ricercata dai raccoglitori per le sue ottime proprietà, è molto utilizzata per l’integrazione a supporto del fegato:

  • Funzione digestiva.
  • Funzione epatica.
  • Funzioni depurative dell'organismo.
  • Antiossidante.
  • Metabolismo dei carboidrati

L’Aloe. L'Aloe Ferox, è la varietà selvatica dell'Aloe (molto spesso confusa con l'Agave). E’ una pianta antichissima, utilizzata già millenni or sono per alleviare e sostenere:

  • Regolarità del transito intestinale
  • Funzione digestiva
  • Funzione epatica.

Tra i componenti principali di questa pianta troviamo polisaccaridi, vitamina A, B1, B2, B6, B12, C, E, colina, biotina, acido folico e inositolo, sostanze minerali come ferro, calcio, magnesio, manganese, zinco, carbonato di potassio. Enzimi, acidi grassi essenziali, amminoacidi e aloeside.

Pepe lungo. Chiamato anche pepe delle Indie, possiede un gusto intenso, ma piuttosto dolce, simile al pepe nero. I suoi principi attivi sono per l’1 % di olio volatile, sostanze resinose, alcaloidi (piperina e piperlongumina), terpenoidi, un principio di derivazione steroidea, il diidrostigmasterolo.

Il suo frutto è un ottimo:

  • Tonico-adattogeno
  • Azione antiossidante

Curcuma.  Il genere curcuma appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae e comprendente 80 specie conosciute tra le quali, quella più utilizzata in alimentazione e in fitoterapia, è la Curcuma longa.  E’ una pianta erbacea perenne, che nasce spontanea in Asia meridionale, dall'India alla Malesia, in regioni a clima tropicale.

Il rizoma è ricco di componenti attivi, il principale è la curcumina. Il fitocomplesso esplica una notevole quantità di azioni per il benessere dell’organismo:

  • Azione antiossidante
  • Funzione digestiva
  • Funzione epatica
  • Funzionalità del sistema digerente
  • Funzionalità articolare.

Rabarbaro.  Il rabarbaro è una pianta erbacea perenne che cresce spontanea in Europa e in Asia. Esistono numerose specie di rabarbaro (Rheum) considerate originarie del Tibet e della Cina. Somministrato a piccole dosi, il rabarbaro agisce come amaro-digestivo. A dosi più alte, invece, il rabarbaro agisce sulla regolarità del transito intestinale. Tra le piante officinali contenenti glucosidi antrachinonici, il rabarbaro è quella meglio tollerata, grazie alla presenza dei polifenoli ed esplica funzione di:

  • Regolarità del transito intestinale.
  • Funzione digestiva.

Aree Tematiche

Aree di interesse Hepar Time

  • benessere epatico
  • depurativi del fegato
  • antiossidanti

Contenuto

Contenuto di una confezione di Hepar Time

  • Num. Compresse: 120
  • Peso Compressa: 350 mg
  • Peso Netto: 42 gr
  • Forma: Compresse
  • Modo d’uso: si consiglia l’assunzione di 2 compresse, tre volte al dì dopo i pasti principali.

Avvertenze

Hepar Time non va inteso come sostituto di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore a 3 anni. L’uso consigliato nella guida non va inteso come prescrizione medica. Consultare il proprio medico curante. Non somministrare al di sotto dei 12 anni. Consultare il medico in caso di gravidanza e allattamento. Non utilizzare per periodi prolungati senza consultare il medico

TORNA SU